Domani primo appuntamento “ufficiale”: in campo il Mini Rugby

IMG-20170912-WA0021

Primo appuntamento “ufficiale” della stagione per il Fano Rugby di scena con i suoi atleti più piccoli domenica 24 settembre a Montemarciano. Nella località in provincia di Ancona, infatti, è in programma il primo raggruppamento regionale di Mini Rugby abbinato al 2° torneo Granchiominuto, organizzato dal Falconara Rugby.

Fano sarà presente all’appuntamento con le squadre Under 6, Under 8, Under 10, Under 12 e Under 14. L’inizio è previsto per le 9.30 con conclusione nel pomeriggio dove i piccoli rugbisti daranno vita al primo terzo tempo stagionale.

Prima uscita ad appena 10 giorni dall’inizio della preparazione al quale i ragazzi arrivano con grande entusiasmo.

Sabato 30 la presentazione delle squadre poi da ottobre si inizia a far sul serio

DSC_0138

Dopo un mese di preparazione ed un week end passato sulle colline di Belforte all’Isauro per una sorta di mini ritiro ospiti di sindaco e amministrazione, il Fano Rugby inizia a contare i giorni che lo sperano dal debutto in campionato, previsto per domenica 1 ottobre in casa contro Jesi.

Per la quarta stagione consecutiva il team del neo presidente Giorgio Brunacci disputerà il campionato di serie C1, forte dell’impresa compiuta lo scorso anno (accesso ai play off per la prima volta nella propria storia) e consapevole che confermarsi, o addirittura migliorarsi, non è un’utopia.

Per fare questo si è cercato il salto di qualità tecnico tattico, a partire dalla panchina dove assieme al timoniere storico Franco Tonelli (quest’anno allenatore degli “avanti”) siederà Walter Colaiacomo, 47enne di Segni (Roma) da oltre 30 anni nel mondo della palla ovale con esperienza nei campionati di A e B.

Ed esperienze recenti nei massimi campionati ce l’hanno anche i due volti nuovi del Fano Rugby 2017/2018, Simone Battisti ed Enrico Santini, da anni colonne portanti del Pesaro Rugby anche se fanesi doc, che hanno deciso di gettarsi anima e corpo nell’avventura fanese e che saranno sicuramente utili alla causa rossoblù.

Sabato 30 settembre nell’impianto “Falcone-Borsellino” di Via Tomassoni a Fano, vernissage di inizio anno per tutta la società che dalle 17 presenterà alla città e ai tifosi tutte le formazioni (mini rugby, Under 14/16/18, prima squadra e amatori).

“Ripartiamo con il solito entusiasmo – spiega il presidente Brunacci -, e forti di un vivaio che è il nostro fiore all’occhiello. Negli anni siamo cresciuti e non sarei onesto se non ammettessi che arrivare ai play off è l’obiettivo che come società ci piacerebbe raggiungere. Abbiamo una rosa valida, quest’anno qualitativamente e numericamente ancora più ampia (circa 40 elementi) grazie ai nuovi innesti (oltre a Battisti e Santini sono arrivati 5 giocatori dall’ex squadra di San Lorenzo in Campo, ndr), quindi il risultato è alla portata ma se non dovessero arrivare i play off, ma avremmo avvicinato al rugby nuovi ragazzi, ci potremmo comunque ritenere soddisfatti”.

La prova concreta di questo è rappresentata da Matteo Fulvi Ugolini (18 anni) che non si è lasciato condizionare dalle sirene di altre squadre ma ha giurato fedeltà al Fano mettendosi a disposizione di Colaiacomo dopo aver fatto tutta la trafila delle giovanili ed aver debuttato lo scorso anno in più di un’occasione in prima squadra

Dopo la festa di presentazione di sabato 30, da domenica si inizierà dunque a fare sul serio con il Fano che è stato inserito nella poule 2 del girone E assieme alle marchigiane San Benedetto, Macerata e Jesi e alle abruzzesi Gran Sasso e Polisportiva Abruzzo. Le prime tre classificate vanno ai play off per la B, le ultime tre ai play out per non retrocedere in C2.

DSC_0079